Credito d’imposta per la formazione 4.0 anche nel 2019

Il credito d’imposta formazione 4.0 – introdotto dalla Legge di Bilancio 2018 – è destinato alle aziende che investono in attività formative per l’uso delle tecnologie abilitanti previste dal Piano nazionale Industria 4.0 poi ribattezzato come Piano nazionale Impresa 4.0: big data e analisi dei dati, cloud, fog computing, cyber security, sistemi cyber-fisici, prototipazione rapida, sistemi di visualizzazione e realtà aumentata, robotica avanzata e collaborativa, interfaccia uomo macchina, manifattura additiva, internet delle cose e delle macchine e integrazione digitale dei processi aziendali.

La Legge di Bilancio 2019 conferma il credito d’imposta formazione 4.0 ma con soglie e aliquote diverse in base alla dimensione dell’azienda

Cosa è il credito d’imposta formazione 4.0

E’ il credito d’imposta delle spese relative al personale dipendente impegnato nelle attività di formazione ammissibili, limitatamente al costo aziendale riferito alle ore o alle giornate di formazione, sostenute nel periodo d’imposta agevolabile.

Beneficiari

Imprese residenti nel territorio dello Stato, indipendentemente dalla natura giuridica, dal settore economico di appartenenza, dalla dimensione, dal regime contabile e dal sistema di determinazione del reddito ai fini fiscali.

Modalità di agevolazione

Il credito è attribuito nella misura del:
– 50% per le piccole imprese e nel limite massimo di 300.000 euro per ciascun
beneficiario;
– 40% per le medie imprese e nel limite massimo di 300.000 euro;
– 30% per le grandi imprese e nel limite massimo di 200.000 euro.

Misura automatica (compensazione sugli F24). Le giornate di formazione devono essere pattuite attraverso contratti collettivi aziendali o territoriali.
La misura è applicabile alle spese in formazione sostenute nel periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2018.

Modalità di accesso

Attraverso dichiarazione dei redditi (Irpef e Ires, a seconda che l’investitore sia persona fisica o giuridica).

Link di approfondimento

Fonte normativa
Legge 30 dicembre 2018, n. 145 (art. 1, commi da 78 a 81)

PRONTO INCENTIVI

Scopri in modo del tutto gratuito se puoi accedere a questa importante opportunità. Compila il modulo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui